Ecografia anche neonato

Ecografia anche neonato - CasertaCos’è l’ecografia alle anche?

L’ecografia è una delle metodologie diagnostiche più precise tra quelle praticate su larga scala: questo tipo di accertamento, che sfrutta l’effetto eco provocato da onde acustiche, più efficaci e meno dannose dei raggi X, rende l’ecografia alle anche del neonato uno dei principali strumenti diagnostici e preventivi per il trattamento pediatrico dei pazienti nei primissimi mesi di vita.

La grande efficacia diagnostica e la totale assenza di controindicazioni inseriscono l’ecografia alle anche per i neonati in un novero di accertamenti in grado di risultare pienamente attendibili pur senza rendere necessaria la sottoposizione del paziente a radiazioni potenzialmente pericolose. Non solo, data la natura non invasiva dell’esame, che non comporta tra l’altro alcun effetto collaterale, è possibile ripetere più volte questo accertamento, anche ad intervalli regolari e non molto distanti tra loro, senza dover temere di poter incappare in alcun rischio per la propria salute.

Quando fare l’ecografia anche nei neonati?

Molte neomamme si chiedono riguardo, all’ecografia alle anche dei neonati: ‘’quando farla?’’. Solitamente questo particolare accertamento viene prescritto dal pediatra entro il secondo mese di vita del bambino. Lo scopo dell’ecografia alle anche e ai reni del neonato è soprattutto quello di verificare in maniera adeguata lo stato di salute di questa particolare parte del corpo, e di identificare l’eventuale presenza di un’anomalia congenita, detta displasia evolutiva dell’anca, la cui conseguenza è la fuoriuscita della testa del femore dalla propria sede naturale.

Naturalmente l’ecografia alle anche per i neonati rappresenta uno degli esami di routine tra i più importanti dei primi mesi di vita ed ha lo scopo di identificare tempestivamente quale sia l’operazione più adeguata a risolvere immediatamente ed in maniera definitiva la displasia: quest’ultima, infatti, se presente in forma lieve, può risolversi autonomamente entro il primo anno di vita, ma, se presente in maniera più evidente, la disfunzione, per essere curata, richiede l’impiego di un’apposita mutandina o di un divaricatore, strumenti che hanno lo scopo di mantenere la postura delle anche e del bacino in una posizione adeguata a garantire la risoluzione del problema. Le moderne tecniche di indagine hanno permesso di scongiurare, nella maggior parte dei casi, la necessità di intervenire in forma chirurgica per il trattamento di questa malformazione. Per agire in maniera adeguata ed efficace sul paziente affetto da displasia è fondamentale che l’ecografia alle anche del neonato non avvenga dopo i primi 3 mesi di vita.

Quali sono i valori di riferimento per l’ecografia anche neonatale?

Grazie all’utilizzo che molte strutture fanno di macchinari tra i più potenti e tecnologici oggi disponibili sul mercato, l’ecografia alle anche è fondamentale per valutare i valori degli angoli alfa e beta in maniera agevole ed indolore per il bambino, con lo scopo di evidenziare eventuali alterazioni di ossa e articolazioni e di monitorare la stessa struttura degli organi e dei tessuti.

Al pari di quanto avviene per lo svolgimento di tutti gli accertamenti di tipo ecografico, anche l’esecuzione dell’ecografia delle anche prevede la necessità di utilizzare delle sonde esterne che il medico manovra manualmente facendole scorrere sopra alla parte da esaminare. L’uso di questi dispositivi permette di visualizzare in un vicino monitor tutte le immagini prodotte dal passaggio dell’apparecchio sul corpo del paziente e di rendere pertanto possibile la precoce diagnosi di eventuali patologie.

La natura non invasiva dell’esame ecografico permette di sottoporsi a questo accertamento anche durante la gravidanza: occorre sottolineare, però, che non è sufficiente uno screening morfologico al feto per constatare la presenza della displasia.

L’ecografia alle anche per lo screening della lussazione congenita

La lussazione congenita alle anche (o displasia congenita) è una patologia caratterizzata dalla non corretta formazione dell’anca nel bambino. Sostanzialmente quello che accade è che la testa del femore (cioè la parte alta dell’osso a forma sferica) non si trova nella sua corretta posizione e questo può dar luogo facilmente ad una dislocazione (fuoriuscita) dell’anca dalla sua naturale sede.

L’ecografia alle anche per escludere la lussazione congenita è un accertamento di routine che non deve destare alcun tipo di preoccupazione alle neomamme.

Altri esami da fare insieme all’ecografia per le anche

Per completare il quadro di informazioni rese possibili dallo svolgimento di questo accertamento si consiglia di affiancare all’ecografia alle anche quella a reni e bacino.

Qual è il costo dell’ecografia neonatale alle anche?

L’ecografia alle anche del neonato ha un costo relativamente contenuto, che si pone alla portata di un po’ tutte le famiglie: il prezzo medio di questo genere di accertamenti, se svolti all’interno di una struttura privata, di solito, non supera i 60 Euro, ma, in presenza di alcune particolari condizioni, questa soglia può ridursi ulteriormente. I soggetti esenti, ad esempio, a seconda del loro reddito, possono infatti beneficiare di una riduzione parziale o totale dal pagamento di questo genere di prestazione.

EcografiaPrezzo Convenzionato ASLPrezzo ASL Esenti Totali o ParzialiPrezzo Esame Privato
Eco Addome Inferiore€ 52,02 € 5,00 / € 0€ 50,00
Eco Addome Superiore€ 56,15 € 5,00 / € 0€ 55,00
Eco Addome Completo€ 56,15 € 5,00 / € 0€ 60,00
Eco Collo€ 48,41 € 5,00 / € 0€ 45,00
Eco Fegato-Milza - Pancreas€ 56,15 € 5,00 / € 0€ 55,00
Eco Ginecologica€ 52,02 € 5,00 / € 0€ 50,00
Ecografia Strutturale/Gravidanza (3° E 6° Mese)*NONO€ 150,00
Eco Mammaria€ 55,89 € 5,00 / € 0€ 55,00
Eco Muscolotendinea€ 48,41 € 5,00 / € 0€ 50,00
Eco Pelvica€ 52,02 € 5,00 / € 0€ 50,00
Eco Prostatica€ 52,02 € 5,00 / € 0€ 40,00
Eco Spalla€ 48,41 € 5,00 / € 0€ 50,00
Eco Tessuti Molli€ 48,41 € 5,00 / € 0€ 50,00
Eco Testicolare€ 50,99 € 5,00 / € 0€ 50,00
Eco Vescicale€ 52,02 € 5,00 / € 0€ 50,00
Ecocolordopler*NONOda € 70,00 a € 120,00
*Esami svolti solo in regime privato non in convenzione.

Ecografia anche neonato a Caserta e provincia

Il centro di diagnostica per immagini Medical Imaging è un punto di riferimento per lo svolgimento di esami radiografici per la Campania e, in generale, per tutto il Sud Italia: all’interno dell’edificio di Caserta che da più di cinquant’anni ospita la Polisanitaria Iodice, infatti, è possibile svolgere tutti gli esami ecografici che vengono solitamente richiesti dai pediatri per la diagnosi e la prevenzione delle patologie del neonato.

Medical Imaging, inoltre, è perfettamente attrezzata anche per lo svolgimento di esami e di accertamenti ancor più specifici che potrebbero rendersi utile per verificare in maniera ancor più precisa ed attendibile la presenza di una patologia e, di conseguenza, per valutare in modo accorto ed esaustivo la strategia da seguire per il suo eventuale trattamento clinico.

Prenotazione ecografia anche neonato a Caserta e provincia

Per prenotare un’Ecografia alle anche del neonato presso la struttura di Medical Imaging, è possibile telefonare allo 0823 843087 o compilare l’apposito form di prenotazione online. La prenotazione può avvenire inoltre anche in sede, in Via Nazionale Appia, 28 a Curti (Caserta).

Tempi di attesa ecografia anche neonatale

I tempi di attesa necessari ad usufruire della prestazione sono solitamente compresi tra 1 e 3 giorni dal momento della prenotazione.

Ritiro ecografia anche neonatale

I professionisti di Medical Imaging consegnano i referti dell’Ecografia alle anche subito dopo lo svolgimento della prestazione.

  • Internistica
  • Ginecologia
  • Ostetrica
  • Senologia
  • Organi Superficiali
  • Muscolo Scheletrica
  • Eco-Color-Doppler non mutuabili
  • Cardiologia
  • Pediatrica
  • Agoaspirati Ecoguidati non mutuabili