Ecografia Cardiaca

Ecografia CardiacaCos’è l’ecografia cardiaca?

L’ecografia cardiaca è un accertamento totalmente innocuo, non invasivo, che non ha effetti collaterali e non arreca alcun tipo di dolore. Anche per questo motivo, questo genere di accertamento rappresenta il principale ausilio per il percorso diagnostico e preventivo di tutti i pazienti afflitti da patologie di tipo cardiaco.

L’ecocardiografia risulta particolarmente utile per fornire a medici e pazienti importanti informazioni relative al livello di contrattilità delle valvole cardiache, sulla loro morfologia e sul flusso di sangue che parte dal cuore. L’ecografia cardiaca è una particolare metodica di indagine clinica la cui peculiarità principale consiste nell’impiego di onde sonore, il cui effetto eco, prodotto dalla rifrazione degli ultrasuoni sulle pareti degli organi, permette al medico di identificare agevolmente la presenza di patologie.

L’impiego di innocue onde sonore rende possibile sottoporsi all’esame anche ad intervalli di tempo regolari e non particolarmente distanti tra loro.

Quali sono i valori di riferimento e come interpretare il referto

L’ecografia per lo studio del battito cardiaco prevede l’analisi attenta e scrupolosa, in particolare, di tre elementi costitutivi del cuore, ossia dell’endocardio, del miocardio e del pericardio. L’osservazione di queste tre aree fondamentali ha lo scopo di inquadrare in maniera precisa eventuali alterazioni strutturali causate da stenosi valvolare, patologie muscolari, infiammazioni e formazioni di liquido che comportino una variazione sostanziale della funzionalità cardiaca del soggetto che si sottopone all’accertamento. I risultati delle ecografie cardiache non sono difficili da interpretare, ma è sempre meglio avvalersi della consulenza di un medico di fiducia per la lettura dei parametri in essa contenuti.

L’ecografia cardiaca fetale

Trattandosi di un esame non invasivo, sicuro e tutt’altro che doloroso l’ecografia cardiaca fetale rappresenta la nuova frontiera nella valutazione dello stato di salute cardiaca del feto. Questo genere di esame è particolarmente specifico ed accurato ed ha il non trascurabile scopo di studiare con esattezza l’anatomia del cuore del bebè e di identificare anzitempo l’eventuale presenza di alterazioni che possano modificare le normali funzioni cardiache del bambino. Questo genere di esame viene solitamente svolto intorno alla 20° settimana di gestazione e serve anche a scongiurare il rischio che possano presentarsi patologie figlie di infezioni gravidiche, di malattie materne o di fattori ereditari. Solo raramente all’ecografia del battito cardiaco fetale segue un più approfondito esame ecocardiografico atto ad escludere malformazioni e cardiopatie rese sospette dall’esito dell’accertamento di primo livello.

Ecografia cardiaca Doppler ed Ecocolordoppler

L’ecografia cardiaca prevede vari livelli e metodologie di indagine tra loro differenti. Lo screening mono e bi-dimensionale permette di visualizzare il cuore in piani diversi, utilizzando un’apposita sonda da far scivolare lungo il torace del paziente. Per rendere più agevole ed immediata la diagnosi, in alcuni casi si rende preferibile l’ecografia cardiaca tridimensionale, che garantisce all’operatore sanitario preposto allo svolgimento dell’accertamento di ottenere delle immagini più realistiche ed accurate di tutto l’apparato cardiaco.

Che cos’è l’ecocardio o ecocolordoppler cardiaco a riposo

Particolarmente diffusa ed altamente efficace è anche l’ecografia cardiaca doppler, il cui scopo è analizzare in maniera specifica e diretta il flusso di sangue che ha luogo all’interno di tutte le cavità del cuore. Con l’Ecocolordoppler si attribuisce un preciso colore al flusso sanguigno in base alla sua direzione e alla sua velocità: questo sistema permette di analizzare in maniera ancor più specifica l’assetto emodinamico del paziente e di valutare scrupolosamente come intervenire per rimediare all’eventuale insorgere di disfunzioni ad esso correlate. La durata di un’ecografia cardiaca con ecocolordoppler varia in media tra i 10 ed i 15 minuti: questo genere di accertamento rappresenta il primo approccio diagnostico per il trattamento di pazienti per i quali si sospetta una cardiopatia.

Cosa mostra un’ecografia cardiaca tridimensionale

L’ecografia cardiaca tridimensionale permette di osservare in maniera più realistica e precisa la morfologia dell’area interessata dall’analisi, agevolando il medico nell’elaborazione della diagnosi. Tale tecnologia risulta essere particolarmente indicata per il monitoraggio dello stato di salute dei feti.

Ecografia cardiaca o ecocardiogramma

L’ecocardiografia, nota anche come ecografia cardiaca o ecocardiogramma comprende un novero di tecniche indolori e non invasive di diverso tipo, ognuna delle quali si presta specificamente per l’identificazione di una particolare patologia che interessa l’apparato circolatorio.

Il centro Medical Imaging

Il centro di diagnostica per immagini Medical Imaging sorge all’interno dello storico edificio di Polisanitaria Iodice, realtà ospedaliera privata di riferimento da oltre cinquant’anni per tutta la Campania e per il Sud Italia in genere. Polisanitaria Iodice, infatti, dispone di un organico di professionisti in grado di provvedere allo svolgimento di tutti gli esami ecografici di routine e di secondo livello e impiega i migliori macchinari attualmente in commercio per assicurare il massimo grado di attendibilità e precisione nella diagnosi e nel trattamento clinico del paziente.

Qual è il costo di una ecografia cardiaca

L’ecografia cardiaca ha un costo medio di circa 60,00 Euro, che tende a salire in misura anche relativamente consistente per lo svolgimento di esami più specifici e/o di secondo livello. I pazienti soggetti al solo pagamento del ticket, invece, possono svolgere questa prestazione al solo prezzo di 56,15 Euro.

EcografiaPrezzo Convenzionato ASLPrezzo ASL Esenti Totali o ParzialiPrezzo Esame Privato
Eco Addome Inferiore€ 52,02 € 5,00 / € 0€ 50,00
Eco Addome Superiore€ 56,15 € 5,00 / € 0€ 55,00
Eco Addome Completo€ 56,15 € 5,00 / € 0€ 60,00
Eco Collo€ 48,41 € 5,00 / € 0€ 45,00
Eco Fegato-Milza - Pancreas€ 56,15 € 5,00 / € 0€ 55,00
Eco Ginecologica€ 52,02 € 5,00 / € 0€ 50,00
Ecografia Strutturale/Gravidanza (3° E 6° Mese)*NONO€ 150,00
Eco Mammaria€ 55,89 € 5,00 / € 0€ 55,00
Eco Muscolotendinea€ 48,41 € 5,00 / € 0€ 50,00
Eco Pelvica€ 52,02 € 5,00 / € 0€ 50,00
Eco Prostatica€ 52,02 € 5,00 / € 0€ 40,00
Eco Spalla€ 48,41 € 5,00 / € 0€ 50,00
Eco Tessuti Molli€ 48,41 € 5,00 / € 0€ 50,00
Eco Testicolare€ 50,99 € 5,00 / € 0€ 50,00
Eco Vescicale€ 52,02 € 5,00 / € 0€ 50,00
Ecocolordopler*NONOda € 70,00 a € 120,00
*Esami svolti solo in regime privato non in convenzione.

Ecografia cardiaca a Caserta e provincia

Medical Imaging è da più di cinquant’anni un punto di riferimento di assoluta eccellenza per lo svolgimento di esami ecografici per Caserta e per tutta la Campania. La struttura dispone di un pool di professionisti in grado di impiegare i migliori macchinari oggi sul mercato e di fornire ai pazienti tutta la consulenza ed il supporto dei quali essi necessitano.

Prenotazione ecografia cardiaca a Caserta e provincia

Per prenotare un’Ecografia cardiaca presso Polisanitaria Iodice, è sufficiente telefonare allo 0823 843087. In alternativa, è possibile scegliere di compilare il form di prenotazione online. La prenotazione di qualsiasi tipo di esame ecocardiografico può avere luogo anche direttamente in sede, presso l’edificio sito in Via Nazionale Appia, 28 a Curti (Caserta).

Tempi di attesa ecografia cardiaca

Per poter sottoporsi all’esame precedentemente richiesto mediante i canali sopra elencati sono solitamente sufficienti da 1 a 3 giorni di attesa.

Ritiro ecografia cardiaca

La consegna dei referti dell’Ecocardiografie svolte presso Medical Imaging avviene alla conclusione della prestazione.

  • Internistica
  • Ginecologia
  • Ostetrica
  • Senologia
  • Organi Superficiali
  • Muscolo Scheletrica
  • Eco-Color-Doppler non mutuabili
  • Cardiologia
  • Pediatrica
  • Agoaspirati Ecoguidati non mutuabili