Ecografia Testicolare

Ecografia TesticolareEcografia testicolare: a cosa serve e come si svolge

Mediante l’impiego delle moderne tecnologie legate allo svolgimento dell’ecografia testicolare è oggi possibile addivenire ad una precoce diagnosi di ogni forma patologica che possa svilupparsi all’interno dell’apparato sessuale di un uomo e, quindi, studiare per tempo una terapia in grado di risolvere in maniera definitiva tutti i problemi di salute eventualmente evidenziati in sede di visita specialistica. Questo particolare accertamento, al pari di tutti gli altri esami di carattere ecografico, sfrutta l’effetto di rifrazione prodotto dagli ultrasuoni sulla superficie degli organi esaminati per captare un segnale da tradurre in immagini che, inviate ad un monitor, agevolano il medico nel tracciare il quadro clinico relativo al paziente che si sottopone allo screening.

Quanti non abbiano mai svolto un accertamento diagnostico o preventivo di questo genere sono spesso preoccupati dalla possibilità che uno screening ecografico allo scroto possa essere causa di dolori o di persistenti effetti collaterali: in realtà l’esame ecografico alla struttura dei testicoli è del tutto indolore per la parte del corpo sottoposta ad esame e non presenta alcun tipo di effetto collaterale, tanto che, alla fine della prestazione medica, il paziente può tornare normalmente a svolgere le sue normali occupazioni quotidiane.

Ma un’ecografia testicolare come si svolge? Come avviene per tutti gli altri accertamenti di carattere ecografico, per permettere al medico di tracciare una diagnosi precisa, è necessario, in primo luogo, spogliare l’area oggetto dell’analisi clinica da ogni indumento che la copra. In un secondo momento, con l’ausilio di un gel opportunamente spalmato sull’epidermide della regione oggetto di accertamento, il professionista preposto allo svolgimento dell’ecografia impiega una sonda metallica esterna manovrabile manualmente.

L’ecografia testicolare è la prima alleata per la diagnosi di un tumore e di ogni patologia che può riguardare l’apparato riproduttivo maschile.

Ecografia testicolare per la diagnostica del varicocele

L’ecografia testicolare è fondamentale anche per la diagnosi del varicocele, patologia concettualmente assimilabile alle vene varicose spesso visibili sulle gambe degli anziani, ma localizzata, ovviamente, nell’area scrotale. Anche il varicocele è una patologia che interessa le vene, provocando evidenti gonfiori e dolori anche piuttosto intensi. Questa patologia, fondamentalmente, è più fastidiosa che pericolosa e presenta sintomi quali pesantezza allo scroto, dolore continuo o alternato ad uno o ad entrambi i testicoli e un alterato flusso sanguigno.

A cosa serve l’ecografia testicolare con doppler

Anche per dare forma ad uno studio più approfondito dei pazienti con sospetto varicocele, è molto diffusa la pratica dell’ecografia testicolare con doppler: questa tecnica permette di analizzare in maniera schematica i flussi di sangue che hanno luogo all’interno dello scroto, agevolando così l’efficace diagnosi di ogni malattia che può interessare questa particolare parte del corpo.

Tipi di ecografia testicolare

L’ecografia scrotale e quella testicolare sono spesso assimilate: in realtà la differenza tra le due tecniche consiste nel fatto che quest’ultima può riguardare uno solo dei due testicoli, mentre la prima consiste sempre in un più approfondito accertamento esteso a tutto lo scroto. L’ecografia testicolare può includere un’attenta analisi della volumetria testicolare.

Come prepararsi all’ecografia testicolare

Di norma, lo svolgimento di un’ecografia testicolare non prevede di seguire una particolare prassi di preparazione all’accertamento. Fondamentale nell’approccio all’ecografia testicolare è privarsi di ogni imbarazzo: è sempre necessario, infatti, non nascondere al medico alcun tipo di perplessità riguardante l’esame specifico o, più in generale il proprio stato di salute, e curarsi di non omettere alcun tipo di indicazione riguardo alla sintomatologia che ha condotto il paziente a sostenere l’accertamento ecografico.

Qual è il costo dell’ecografia testicolare

Di solito, un’ecografia scrotale ha un costo di € 50,00 se eseguita privatamente. Nel caso si goda dell’esenzione parziale, il costo è di € 5,00; nulla è dovuto da chi è esente totale. 56,15 euro è invece il costo dell’ecografia testicolare eseguita in regime di convenzione. Per completezza di informazione forniamo di seguito una tabella riepilogativa con i costi degli esami ecografici più comuni eseguiti presso il centro Medical Imaging. L’ecografia testicolare con doppler ha un costo di € 80,00.
A seguire una tabella con i costi delle più comuni ecografie eseguite presso il centro Medical Imaging a Curti (Caserta):

EcografiaPrezzo Convenzionato ASLPrezzo ASL Esenti Totali o ParzialiPrezzo Esame Privato
Eco Addome Inferiore€ 52,02 € 5,00 / € 0€ 50,00
Eco Addome Superiore€ 56,15 € 5,00 / € 0€ 55,00
Eco Addome Completo€ 56,15 € 5,00 / € 0€ 60,00
Eco Collo€ 48,41 € 5,00 / € 0€ 45,00
Eco Fegato-Milza - Pancreas€ 56,15 € 5,00 / € 0€ 55,00
Eco Ginecologica€ 52,02 € 5,00 / € 0€ 50,00
Ecografia Strutturale/Gravidanza (3° E 6° Mese)*NONO€ 150,00
Eco Mammaria€ 55,89 € 5,00 / € 0€ 55,00
Eco Muscolotendinea€ 48,41 € 5,00 / € 0€ 50,00
Eco Pelvica€ 52,02 € 5,00 / € 0€ 50,00
Eco Prostatica€ 52,02 € 5,00 / € 0€ 40,00
Eco Spalla€ 48,41 € 5,00 / € 0€ 50,00
Eco Tessuti Molli€ 48,41 € 5,00 / € 0€ 50,00
Eco Testicolare€ 50,99 € 5,00 / € 0€ 50,00
Eco Vescicale€ 52,02 € 5,00 / € 0€ 50,00
Ecocolordopler*NONOda € 70,00 a € 120,00
*Esami svolti solo in regime privato non in convenzione.

Ecografia testicolare a Caserta e provincia

In tutto il Sud dell’Italia, e non solo, il centro medico di riferimento per lo svolgimento di ogni tipo di accertamento clinico di carattere ecografico è, da oltre cinquant’anni, Polisanitaria Iodice. Medical Imaging si trova a Curti, in provincia di Caserta, e può contare sui migliori macchinari oggi disponibili. Il centro si avvale della collaborazione di uno staff di professionisti in grado di fornire diagnosi sempre precise ed efficienti e di trattare ogni caso clinico con la dovuta precisione ed accortezza.

Prenotazione ecografia testicolare a Caserta e provincia

La prenotazione di un’ecografia ai testicoli da svolgersi presso Medical Imaging a Curti (Caserta) è un’operazione semplice e veloce che può essere espletata seguendo tre iter diversi: in primo luogo, infatti, è possibile recarsi di persona presso la sede di Via Nazionale Appia, 28 a Curti ed interagire con il personale amministrativo. Quanti intendano invece completare le operazioni di prenotazione direttamente da casa, possono telefonare allo 0823 843087 o compilare l’apposito modulo di prenotazione online.

Tempi di attesa ecografia testicolare

Non sono necessari lunghi periodi di attesa per poter prendere parte ad un accertamento ecografico precedentemente prenotato, secondo le modalità descritte, presso la struttura di Medical Imaging: di solito è infatti sufficiente pazientare da uno a tre giorni prima di potersi recare in clinica e svolgere in pochi minuti l’accertamento del quale si necessita.

Ritiro ecografia testicolare

Anche per la consegna del referto, la prassi non prevede lunghi periodi di attesa: nella maggior parte dei casi, infatti, il medico preposto all’esecuzione dell’esame ecografico consegna tutta la documentazione riassuntiva della visita direttamente al paziente subito dopo la conclusione dell’accertamento.

  • Internistica
  • Ginecologia
  • Ostetrica
  • Senologia
  • Organi Superficiali
  • Muscolo Scheletrica
  • Eco-Color-Doppler non mutuabili
  • Cardiologia
  • Pediatrica
  • Agoaspirati Ecoguidati non mutuabili