Gastroenterologia

Gastroenterologia Medical Imaging
Cos’è la gastroenterologia?

In medicina la gastroenterologia è una branca che focalizza la propria azione diagnostica e terapeutica su tutte le patologie che interessano i plessi dello stomaco e dell’intestino.

Più nel dettaglio, la gastroenterologia si occupa dell’analisi dello stomaco, del fegato, delle vie biliari, dell’intestino tenue, del retto, dell’esofago e del colon. Una visita gastroenterologica ha dunque il preciso scopo di rendere immediatamente verificabili situazioni riconducibili a patologie quali cirrosi, pancreatiti, ernie, reflussi, ulcere, appendicite, intolleranze, celiachie, disbiosi, parassitosi, indigestione, dissenteria, emorroidi e tumori.

La visita gastroenterologica è inoltre il principale strumento diagnostico atto al rilevamento di patologie quali il morbo di Crohn, malattia nota anche con il nome di ‘’Enterite Regionale’’, consistente in uno stato infiammatorio cronico dell’intestino, causa di dolori addominali, frequenti diarree, anche ematiche, vomito, disappetenza, eruzioni cutanee, artriti, infiammazioni oculari e un anomalo senso di stanchezza.

La celiachia

Tra i problemi più comuni ai quali la gastroenterologia, anche pediatrica, cerca di porre rimedio, sempre di più sono i casi di celiachia: la celiachia è un’intolleranza permanente al glutine, una proteina compresa nella maggior parte dei farinacei. Numerosi interventi tendono invece a riguardare casi di Sindrome dell’Intestino Irritabile, disturbo che comporta conseguenze talvolta persino invalidanti.

Il reflusso gastrogastroesofageo in età pediatrica

Soprattutto in età pediatrica è facile imbattersi in casi clinici nei quali si evidenzia il reflusso gastroesofageo, ossia il passaggio retrogrado di quantità ridotte di contenuto gastrico dallo stomaco all’esofago. Sono, al contrario, parimenti diffusi tra adulti e pazienti più piccoli i casi di stitichezza e di emorroidi, problematiche relativamente comuni e parecchio fastidiose.

Il gastroenterologo per i problemi di meterorismo

Fanno parte della casistica di situazioni che richiedono l’intervento di un gastroenterologo anche i casi di meteorismo, condizione medica che determina un accumulo eccessivo di gas nel tratto digerente.

Sono strumenti diagnostici solitamente contemplati all’interno di un percorso di analisi gastroenterologica l’ecografia, la colonscopia, la gastroscopia, la rettoscopia, la TAC, l’esame del sangue e quello delle feci.

Quanto dura una visita Gastroenterologica?

Di prassi, una visita gastroenterologica ha una durata di circa 40 minuti, che può essere suscettibile di variazioni anche profonde di caso in caso: situazioni che richiedono un livello di analisi più scrupoloso impongono, ovviamente, di procedere ad uno screening più approfondito e, per questo motivo, solitamente più lungo.

Quali sono i principali interventi chirurgici in Gastroenterologia?

Nel caso in cui la patologia evidenziata in sede di controllo clinico richiedesse la risoluzione mediante ricorso alla sala operatoria, gli interventi chirurgici tipici della gastroenterologia sono la gastrostomia, la gastropessi, la duodenocefalopancresectomia, la colecistectomia, la duodenogiunostomia e la video-laparo-chirurgia.

Chi è il nostro specialista gastroenterologo a Caserta?

Lo specialista gastroenterologo del Centro Medical Imaging di Curti (Caserta) è il Dott. Giovanbattista Forte, che riceve su prenotazione ogni Martedì pomeriggio.

Prenotazione di una visita gastroenterologica presso Medical Imaging

Per prenotare una visita gastroenterologia presso il centro Medical Imaging è possibile: telefonare allo 0823 843087 dal lunedì al venerdì, compilare il modulo di prenotazione online sul sito; rivolgersi direttamente alla reception in Via Nazionale Appia, 28 a Curti (Caserta).

  • Screening per infiammazione intestinale
  • Studio funzione pancreatica
  • Screening per celiachia
  • Screening intolleranze alimentari / allergie alimentari