Ortopanoramica (RX Arcate Dentarie)

ortopanoramica - radiografia arcata dentariaCos’è e perché si esegue un’ortopanoramica?

L’ortopanoramica è un esame radiografico di base che viene eseguito per lo studio dei denti, delle ossa alveolari e delle strutture circostanti. Quasi sempre eseguito su prescrizione odontoiatrica, è uno strumento diagnostico fondamentale nello studio della situazione generale del paziente da parte del dentista, che potrà poi disporre accertamenti successivi di maggior dettaglio.

Oltre che nelle fasi preparatorie ai trattamenti odontoiatrici, l’ortopanoramica delle arcate dentarie è indispensabile per la valutazione della dentizione nei bambini, ma anche per la diagnosi di malformazioni dentarie e per evidenziare lesioni ossee, infiammazioni, cisti o tumori.

L’ortopanoramica, però, non è solo un esame diagnostico ad uso odontoiatriatrico; essa infatti è impiegata per lo studio di diverse patologie chirurgiche, otorinolaringoiatriche, maxillo-facciali e, come già detto, oncologiche.

Si tratta di un esame indolore e non invasivo che consente di apprezzare l’anatomia dentale di entrambe le arcate, i condili e l’articolazione temporo-mandibolare.

Presso il centro di diagnostica per immagini Medical Imaging Polisanitaria Iodice, con sede in Via Nazionale Appia 28 a Curti (Caserta), l’ortopanoramica viene eseguita con tecnologia di radiologia digitale che garantisce rapidità di esecuzione (e quindi bassa esposizione ai raggi X), migliore qualità delle immagini radiografiche e facilità di archiviazione e veicolazione delle stesse.

Concluso l’esame, al paziente viene consegnata l’ortopanoramica salvata su un supporto digitale (CD, DVD) ed ovviamente accompagnata dal referto dello specialista radiologo.

Le immagini radiografiche possono essere stampate anche su pellicola.

Preparazione per un’ortopantomografia (ortopanoramica)

Per l’esecuzione di un’ortopantomografia non è richiesta nessuna preparazione particolare.

Ovviamente il paziente deve riporre prima dell’esame ogni oggetto metallico indossato e che potrebbe dar luogo ad ombre radiografiche: via dunque orecchini, piercing, protesi mobili e dentiere.

Ricordarsi di portare con sé: le prescrizioni dello specialista; la tessera sanitaria; gli esami precedenti per consentire eventuali confronti.

Va riferito al personale se è in corso (o si sospetta che sia in corso) una gravidanza ed ogni particolare della propria storia medico chirurgica.

Come si svolge un’ortopanoramica delle arcate dentarie

Durante l’esame il paziente rimane in piedi, con la testa nell’apparecchio radiografico, fermo ed immobile. Per evitare sovrapposizioni delle arcate dentarie, al paziente viene fatto mordere un supporto rigido.

L’esame è molto rapido, normalmente circa 1 minuto; durante l’esecuzione l’apparecchio radiografico esegue una rotazione attorno al cranio.

Il protocollo di esecuzione prevede una ripresa in tre sezioni differenti, due laterali ed una centrale. Il risultato è un’unica immagine radiografica in due dimensioni.

Ortopanoramica dentale costo

Quanto costa un’ortopanoramica dentale presso il centro diagnostico Medical Imaging Polisanitaria Iodice?

RX arcate dentarie costo Convenzione ASL: € 40,66
RX arcate dentarie costo Esenti Parziali: € 5,00
Radiografia ortopanoramica arcate dentarie costo Esenti Totali: € 0,00
Radiografia ortopanoramica arcate dentarie costo Esame Privato: € 25,00

A seguire uno schema con i costi dei principali esami di radiologia digitale eseguiti presso il centro diagnostico Medical Imaging:

RadiografiaPrezzo Convenzionato ASLPrezzo ASL Esenti Totali o ParzialiPrezzo Esame Privato
Torace€ 35,50€ 5,00 / € 0€ 25,00
Cranio€ 42,21€ 5,00 / € 0€ 25,00
Ginocchio€ 41,17€ 5,00 / € 0€ 25,00
Cervicale€ 38,08€ 5,00 / € 0€ 25,00
Piede€ 37,87€ 5,00 / € 0€ 25,00
Diretta Renale€ 39,37€ 5,00 / € 0€ 25,00
Arcata Dentaria€ 40,66€ 5,00 / € 0€ 25,00

Tempi di attesa e ritiro di un’ortopanoramica digitale

Per una radiografia ortopanoramica digitale da Medical Imaging Polisanitaria Iodice non sono previste liste di attesa. Il paziente potrà semplicemente recarsi presso il centro diagnostico, sito in Via Nazionale Appia 28 a Curti (Caserta), munito della relativa prescrizione e chiedere di eseguire l’esame.

L’esame refertato sarà disponibile per il ritiro entro un massimo di 30 minuti dall’esecuzione.

ortopanoramicaDomande frequenti rx arcate dentarie

Perché questo esame si chiama ortopanoramica?
Il nome deriva dal fatto che viene eseguita in piedi (ortostasi) e riesce con una sola esposizione a far visualizzare sia le arcate dentarie che i condili (panoramica).

E’ possibile eseguire un’ortopanoramica in gravidanza?
Innanzitutto va sottolineato che gli ortopantomografi di nuova generazione prevedono tempi di esecuzione molto veloci, con un’emissione molta bassa di raggi X. Va poi aggiunto che l’andamento rettilineo del fascio di radiazioni esclude un’esposizione diretta del feto e le cosiddette “radiazioni satellite” sono molto blande. Ad ogni modo, qualora l’esame riguardi una paziente in stato di gravidanza, il personale dovrà esserne tempestivamente informato, in modo da adottare tutte le precauzioni necessarie a proteggere la gestante ed il feto.

La radiografia ortopanoramica è dolorosa o pericolosa?
Questo esame è totalmente indolore e non esistono controindicazioni alla sua esecuzione.

Come si legge un’ortopanoramica?
L’ ortopanoramica permette di visionare le arcate dentali e le strutture ossee adiacenti; infatti, la comune radiografia ai denti è alla base di qualsiasi trattamento dentale, anche il più banale come può essere la rimozione di una carie. La radiografia dovrà essere visionata da un esperto (dentista, ortodontista, chirurgo, ecc…) che potrà capire attraverso il referto, le problematiche che affliggono il paziente, ed elaborare la giusta terapia.

La carie dentale è un’infezione causata dai microorganismi del cavo orale. Il principale responsabile delle carie è sicuramente la scarsa igiene orale ma queste possono insorgere anche a causa della struttura dei denti (che non permette una pulizia ottimale), della riduzione della saliva, oppure da placca e fumo. Il lento decorso dei denti cariati, a volte, non permette una diagnosi precoce dell’evento, anche perché è un’infezione totalmente asintomatica durante i primi stadi. Nel momento in cui i batteri giungono in profondità, iniziano a comparire alcuni sintomi quali mal di denti, sensibilità o alito cattivo. Attraverso una panoramica dei denti è possibile riconoscere la carie ed individuare quali denti sono stati infettati, ma anche la collocazione in caso di carie tra due denti, o al di sotto di un’otturazione.

Anche in caso di cisti dentali è consigliato eseguire un’ortopanoramica. La cisti dentaria è una cavità epitelizzante, contenente fluidi o grasso. Possono presentarsi in caso di carie molto profonde o pulpiti, e si distinguono in base al contenuto e alla collocazione. Infatti, possiamo distinguere cisti dentarie radicolari, follicolari o paradentarie, dotate ognuna di ulteriori varianti. Come le carie, anche la cisti dentale può essere asintomatica ed essere diagnosticata al raggiungimento di grandi dimensioni, quando appaiono rigonfiamenti a gengive o labbro, tumefazione mandibolare o mobilità dentale.

Il dentista può comunque richiedere una panoramica dentale per verificare lo stato di salute generale anche dei bambini ancora dotati di denti da latte o dentizione mista, oppure per conoscere la posizione dei denti del giudizio e verificare lo stato in cui giacciono impianti e intarsi in ceramica nell’adulto.

  • RX colonna cervicale
  • RX colonna toracica (dorsale)
  • RX colonna completa s.c.
  • RX colonna lombosacrale
  • RX completa del tubo digerente
  • Urografia endovenosa
  • RX addome
  • RX gomito e avambraccio
  • RX bacino
  • RX piede e caviglia
  • RX dei tessuti molli della faccia, del capo e del collo
  • Tomografia articolazione tempomandibolare basale bilaterale
  • Tomografia articolazione temporomandibolare bilaterale
  • RX esofago con MDC
  • RX dell’età ossea (polso)

  • Localizzazione radiologica di corpo estraneo
  • Radiologia del bacino, pelvi e anca
  • RX piede e caviglia Isterosalpingografia
  • RX tomografia renale
  • RX apparato urinario o D.R.V.
  • RX scheletro in toto
  • Ortopantomografia
  • RX del cranio e dei seni paranasali
  • RX coste, sterno e clavicola
  • RX torace
  • RX trachea
  • Cistografia
  • Clisma opaco con singolo o doppio contrasto
  • Mammografia digitale
  • RX del rachide in toto
  • RX delle arcate dentarie
  • Ortopantomografia digitale

  • RX spalla + arto superiore
  • RX polso e mano
  • RX femore, ginocchio e gamba
  • RX di esofogo, stomaco, duodeno e colon con contrasto
  • Stratigrafia ossea
  • Stratigrafia renale
  • Tomografia dell’articolazione temporomandibolare basale e dinamica
  • Uretrografia
  • Urografia
  • RX digitale in toto