Risonanza Magnetica Addome

immagine risonanza magnetica addomeCos’è la Risonanza Magnetica all’Addome?

La risonanza magnetica all’addome è un accertamento diagnostico di carattere non invasivo il cui scopo è favorire l’identificazione di eventuali patologie che interessano organi e tessuti dell’area addominale. E’ un esame frequentemente impiegato per accertamenti di “secondo livello” ovvero per monitorare la progressione di patologie già riscontrate in precedenza ovvero per valutare lo stato di recupero di un paziente in seguito ad interventi chirurgici. Questo tipo di esame RM si svolge sfruttando tecnologie che pur non richiedendo l’impiego di radiazioni ionizzanti sono in grado di fornire ai medici dettagliate immagini tridimensionali mediante le quali la diagnosi risulta più agevole.

Quali sono i tipi di risonanza magnetica all’addome?

L’esame RM può riguardare in maniera specifica e diretta alcune particolari aree del corpo sulle quali si intende operare nel dettaglio per valutare con maggiore esattezza l’entità o la stessa esistenza di eventuali patologie che possono interessarle. La risonanza magnetica all’addome inferiore, in particolare, sfrutta le onde di radio frequenza ed il campo magnetico propri di questa particolare tecnica diagnostica per produrre immagini dettagliate e ad altissima risoluzione di tutti gli organi ed i tessuti collocati in prossimità dell’area pelvica: questo tipo di accertamento, pertanto, risulta essere particolarmente opportuno per provvedere ad uno screening approfondito di vescica, utero e prostata, oltre che di ovaie, colon, retto e vasi sanguigni.

Quando lo scopo dell’indagine non è accertare l’entità di una patologia, quanto quello di appurare preventivamente la presenza stessa di qualche disfunzione che riguardi tutte le strutture costitutive presenti nella parte superiore del corpo, i medici tendono a preferire e consigliare di effettuare una RM all’addome completo. Ma con una risonanza magnetica all’addome completo cosa si vede? Questo tipo di indagine permette di verificare in maniera particolareggiata le esatte condizioni di tutti gli organi ipocondriaci, come milza, fegato, pancreas, reni e surreni, oltre che di tutte le strutture dell’area pelvica.

Di solito, la risonanza magnetica all’addome superiore o inferiore segue ad indagini di tipo ecografico che evidenzino la necessità di approfondire lo screening compiuto per ottenere un quadro più chiaro riguardo ad eventuali alterazioni organiche, una migliore definizione degli spazi e del tracciato delle lesioni, ed, infine, una più dettagliata definizione della natura della patologia. Tutto ciò permette ai medici di valutare se esistano gli estremi per procedere chirurgicamente per il trattamento della malattia.

Risonanza magnetica addome con e senza contrasto endovena

La RM all’addome può essere eseguita con o senza l’impiego di un mezzo di contrasto. Somministrata endovena, questa sostanza paramagnetica consente una visualizzazione più nitida delle aree interessate dall’esame. In linea generale, l’esame di risonanza magnetica all’addome completo senza contrasto si esegue per ottenere informazioni generiche, mentre la risonanza magnetica all’addome con mezzo di contrasto permette una miglior analisi delle aree più vascolarizzate.

Risonanza magnetica addome aperta

Per andare incontro alle esigenze di quanti soffrono di claustrofobia o, semplicemente, per ridurre il senso di ansia e fastidio comunemente favorito dalla lunga permanenza all’interno di spazi chiusi (come quelli che caratterizzano i macchinari RM tradizionali), i migliori centri medici offrono ai propri pazienti la possibilità di sottoporsi all’esame di risonanza magnetica aperta all’addome completo o parziale.

In questo caso si utilizzano macchinari dotati di scanner in grado di operare in tutta sicurezza pur senza rendere necessaria l’introduzione del paziente all’interno del “tunnel” che caratterizza le altre tipologie di macchinari.

Quanto dura una risonanza magnetica all’addome

Mediamente la durata di un accertamento RM va dai venti ai trenta minuti, ma questo riferimento può variare nel caso in cui il paziente non prestasse il giusto livello di collaborazione al medico preposto allo svolgimento dell’esame.

Rischi della risonanza magnetica all’addome

I medici cono concordi nell’affermare che l’esame RM non comporti reali rischi per i pazienti che si sottopongono a questo tipo di accertamento. Anche per le donne in attesa, non esistono particolari problemi nello svolgimento dell’esame dopo i primi tre mesi dall’inizio della gravidanza.

Risonanza magnetica addome costo

Per una risonanza magnetica all’addome completo il costo è di € 56,15 per l’esame eseguito in convenzione.
A seguire uno schema con i costi delle principali tipologie di risonanza magnetica aperta eseguite presso il centro diagnostico Medical Imaging:

Risonanza MagneticaPrezzo Convenzionato ASLPrezzo ASL Esenti Totali o Parziali
Ginocchio € 56,15€ 5,00 / € 0
Encefalo€ 56,15€ 5,00 / € 0
Colargio RM€ 56,15 € 5,00 / € 0
Cervicale€ 56,15 € 5,00 / € 0
Cranio con mezzo di contrasto*€ 56,15 + € 26,00€ 5,00 / € 0
Addome con mezzo di contrasto*€ 56,15 + € 26,00€ 5,00 / € 0

Risonanza magnetica addome preparazione

Una risonanza magnetica all’addome completo per la preparazione non prevede particolari operazioni da svolgere.
Prima dell’esame vanno riposti tutti gli oggetti metallici nonché, per le donne, si consiglia la rimozione del trucco.
Non possono sottoporsi all’esame i pazienti portatori di protesi metalliche mobili, protesi valvolari metalliche e pacemaker.

Risonanza magnetica all’addome a Caserta e provincia

Il centro di Diagnostica per Immagini Medical Imaging di Caserta si pone da oltre cinquant’anni come punto di riferimento assoluto per i pazienti di tutta la Campania, ma anche delle regioni confinanti, per lo svolgimento di esami RM.

La sede è in Via Nazionale Appia, 28 a Curti (Caserta) e si può facilmente raggiungere dall’uscita autostradale Caserta Nord.

Polisanitaria Iodice dispone di uno staff medico altamente specializzato e di macchinari modernissimi per l’esecuzione di risonanza magnetica aperta.

Prenotazione risonanza magnetica all’addome a Caserta e provincia

Per prenotare un esame presso Polisanitaria Iodice esistono tre possibili procedure: la prenotazione può infatti avvenire presso la sede di Via Nazionale Appia, 28 a Curti (Caserta), telefonando al numero 0823 848087 o compilando l’apposito form di prenotazione online.

Tempi di attesa RMN addome

I tempi di attesa necessari allo svolgimento dell’esame sono solitamente compresi tra 1 e 3 giorni dal momento della prenotazione.

Ritiro referto RMN addome aperta

La lettura della risonanza magnetica all’addome può avvenire entro le 24/48 ore successive allo svolgimento degli accertamenti.

  • Encefalo con e senza MDC
  • Muscolo Scheletrica con e senza MDC
  • Rachide con e senza MDC
  • Oro-Faringe con e senza MDC
  • Collo con e senza MDC
  • Colangiografia con e senza MDC
  • Addome con e senza MDC
  • Pelvi con e senza MDC