Risonanza Magnetica Cranio

immagine risonanza magnetica cranioRisonanza magnetica cranio cos’è?

La risonanza magnetica al cranio è l’esame diagnostico di tipo neurologico decisamente più diffuso oggi. Questo accertamento è impiegato per la diagnosi di infiammazioni dei tessuti, di ischemie, di malattie neurodegenerative, di tumori e relative metastasi.

Come ogni altro tipo di risonanza magnetica, questo esame diagnostico fornisce delle immagini molto dettagliate (principali tronchi arteriosi e venosi dell’area cerebrale) ed ottenute con l’impiego esclusivo di campi elettromagnetici. Per quanto detto, l’esame non è invasivo ed è a bassissimo tasso di rischio.

Vari tipi di risonanza magnetica al cranio

A seconda dell’area del cranio sottoposta allo screening diagnostico, la RM può essere svolta in maniera differente. Ai classici esami che evidenziano lo stato di salute di ossa, tessuti e corpi cavernosi, infatti, si affiancano tecniche più recenti con funzioni specifiche: nel caso della risonanza magnetica al cranio “per diffusione”, ad esempio, è possibile visualizzare un disturbo ancora non definito del tessuto cerebrale, ictus e lesioni della corteccia cerebrale, mentre con la tecnica “a perfusione” si impiega un mezzo di contrasto per valutare il livello di irrorazione del cervello e la permeabilità dei vasi sanguigni.

Con l’angio risonanza magnetica del cranio si pone invece maggiore attenzione alla salute dei vasi sanguigni di questa particolare quanto delicata area.

Risonanza magnetica cranio cosa si vede

Vasi sanguigni, tessuti, organi e complessi ossei in genere rappresentano la reale area di intervento presso la quale si concentra lo screening sotteso dall’esame RM cranico. L’individuazione di eventuali patologie che interessano l’area cranica avviene mediante l’impiego di macchinari particolarmente evoluti in grado di sfruttare appositi campi magnetici per ottenere immagini dettagliate delle principali strutture intracraniche.

Risonanza magnetica cranio come si svolge

Il paziente viene solitamente fatto collocare in posizione sdraiata su un lettino e viene messa una bobina a livello della testa. Necessita di circa trenta minuti per elaborare tutte le immagini necessarie allo svolgimento della diagnosi. In ragione delle richieste specialistiche, si può eseguire una risonanza magnetica al cranio senza contrasto, solitamente sufficiente a fare luce su tutte le patologie che possono interessare l’area cranica, ovvero una risonanza magnetica al cranio con mezzo di contrasto, solitamente richiesta nel caso si debba accertare la presenza di infiammazioni e vascolarizzazioni anomale, che potrebbero sottendere alla formazione di una massa tumorale.

Risonanza magnetica cranio aperta

Per impedire il verificarsi di episodi di claustrofobia e limitare il senso di disagio dei pazienti che si sottopongono all’esame, i migliori centri di diagnostica per immagini dispongono di macchinari adatti a svolgere l’esame di risonanza magnetica al cranio aperta.

Risonanza magnetica cranio durata

Come per tutte le altre tipologie di RM, anche la Risonanza Magnetica al Cranio può essere svolta in un lasso di tempo compreso tra i venti ed i trenta minuti. Tale indicazione può comunque essere soggetta a variazioni, anche piuttosto consistente, qualora il paziente non offrisse il giusto livelli di collaborazione al medico.

Rischi della risonanza magnetica al cranio

La risonanza magnetica al cranio è un esame del tutto innocuo per la salute del paziente. Qualche problema di intolleranza potrebbe essere provocato esclusivamente dalla somministrazione del mezzo di contrasto. A riguardo, dunque, è sempre necessario informare preventivamente il personale circa eventuali intolleranze.

L’esame può essere svolto anche da donne in attesa, tuttavia, a causa del riscaldamento dei tessuti e dell’innalzamento della temperatura del feto che la RM potrebbe comportare, si tende a posticipare lo svolgimento di questo genere di accertamenti dopo il primo trimestre della gravidanza.

Risonanza magnetica cranio costo

In esenzione, il costo di una risonanza magnetica al cranio ammonta a 56,15 euro, ai quali è necessario aggiungere 26,00 euro per l’anestesia in caso di esame con mezzo di contrasto. A seguire uno schema con i costi delle principali tipologie di risonanza magnetica aperta eseguite presso il centro diagnostico Medical Imaging:

Risonanza MagneticaPrezzo Convenzionato ASLPrezzo ASL Esenti Totali o Parziali
Ginocchio € 56,15€ 5,00 / € 0
Encefalo€ 56,15€ 5,00 / € 0
Colargio RM€ 56,15 € 5,00 / € 0
Cervicale€ 56,15 € 5,00 / € 0
Cranio con mezzo di contrasto*€ 56,15 + € 26,00€ 5,00 / € 0
Addome con mezzo di contrasto*€ 56,15 + € 26,00€ 5,00 / € 0
* Tutti gli esami con mezzo di contrasto prevedono un costo anestesia di € 26,00.

Preparazione alla RMN al Cranio

Per lo svolgimento di una RM cranica non è necessaria alcun tipo di preparazione specifica. Non possono però sottoporsi a questo tipo di accertamento i portatori di pacemaker e di protesi metalliche mobili.

Prima dell’esame al paziente viene richiesto di depositare ogni oggetto metallico, carte di credito, monete ed abbigliamento contenente inserti metallici. E’ buona norma arrivare all’esame senza trucco.

Centro per l’esecuzione di una risonanza magnetica al cranio a Caserta e provincia

Medical Imaging è un centro di Diagnostica per Immagini di Caserta che da oltre cinquant’anni rappresenta il principale punto di riferimento per pazienti e medici di tutta la Campania.

La sede si trova in Via Nazionale Appia, 28 a Curti, nei pressi dell’uscita autostradale Caserta Nord.

Polisanitaria Iodice dispone di uno staff qualificato e impiega macchinari di ultima generazione per lo svolgimento di risonanza magnetica aperta.

Prenotazione risonanza magnetica cranio a Caserta e provincia

La prenotazione di una risonanza magnetica al cranio presso Polisanitaria Iodice può avvenire direttamente presso la sede di Via Nazionale Appia, 28 a Curti, telefonicamente (chiamando allo 0823 848087) o compilando l’apposito form di prenotazione online.

Tempi di attesa rmn cranio

Mediamente i tempi di attesa necessari a potersi sottoporre ad una risonanza magnetica spaziano tra 1 e 3 giorni dal momento della prenotazione.

Ritiro referto rmn cranio aperta

I referti vengono consegnati al paziente entro le 24/48 ore successive.

  • Encefalo con e senza MDC
  • Muscolo Scheletrica con e senza MDC
  • Rachide con e senza MDC
  • Oro-Faringe con e senza MDC
  • Collo con e senza MDC
  • Colangiografia con e senza MDC
  • Addome con e senza MDC
  • Pelvi con e senza MDC