TAC Cone Beam Dentalscan

TAC Cone Beam Dentascan - Medical ImagingCos’è la TAC Cone Beam?

La TAC Cone Beam rappresenta una delle più moderne e attendibili metodiche d’indagine clinica attualmente impiegate per lo studio dell’intero massiccio frontale. Questo genere di accertamento di diagnosi e di prevenzione dentistica, che è spesso focalizzato sulle arcate dentarie in funzione di un più ampio programma di cura, è spesso fondamentale per l’esplorazione di aree sulle quali occorre effettuare successivi interventi di implantologia. La tecnologia impiegata per l’esecuzione di TAC Cone Beam prevede l’utilizzo di un fascio di raggi X di forma pressoché conica, proiettato sull’area da esaminare allo scopo di ottenere immagini in grado di coprire un ampio volume, riducendo, al contempo, la dose di radiazioni alla quale si sottopone il paziente.

Tale metodica, infatti, nasce proprio con il preciso intento di diminuire al minimo l’utilizzo di raggi X, contenendo anche i rischi per la salute di quanti si sottopongono a questo particolare genere di accertamenti. Questa caratteristica rende pertanto possibile la pratica di questo tipo d’indagine diagnostica anche sui bambini più piccoli, con lo scopo di analizzare lo stato di salute dell’intero massiccio facciale, delle fosse nasali e dei seni paranasali.

Acquisizione in 3D

Con l’acquisizione in 3D è possibile ottenere ulteriori informazioni e dettagli anatomici rispetto a quello che si può ottenere dal telecranio che è comunque una rappresentazione bidimensionale (2D). Dal volume acquisito è possibile ricostruire immagini di vario tipo quali ricostruzioni di radiografie panoramiche e cefalometriche.

Cos’è la TAC Cone Beam Dentalscan?

La Tac Dental Scan Cone Beam è impiegata, nella maggior parte dei casi, nel settore implantologico, con lo scopo di fornire precise indicazioni riguardanti le caratteristiche morfologiche e strutturali delle arcate dentarie sulle quali occorre intervenire chirurgicamente per procedere all’installazione di una o più protesi. Mediante questo accertamento, infatti, è possibile ricavare con precisione le misure relative allo spessore e all’altezza dell’osso alveolare.

Altri campi di applicazione della TAC Dental Scan Cone Beam riguardano la chirurgia orale e quella maxillo-facciale: nello specifico, questo tipo di esame permette di effettuare una precisa ed attendibile valutazione preoperatoria relativa allo stato di salute dell’intera cavità orale e dei denti, compresi i molari più profondi. A questo proposito, occorre rimarcare che i programmi più evoluti in uso presso i centri medici più attrezzati permettono anche di attribuire un colore al canale mandibolare, consentendo così di individuare in maniera più esatta il rapporto tra il canale ed ogni dente.

Anche nel più ampio ambito otorinolaringoiatrico la Tomografia Assiale Computerizzata Dental Scan Cone Beam rende possibile la diagnosi di svariate patologie.

La TAC Dental Scan permette inoltre di effettuare uno studio mirato delle articolazioni temporo-mandibolari e di elaborare delle immagini tridimensionali dell’intero complesso orale.

Grazie a particolari programmi è possibile “colorare” il canale mandibolare per meglio definirne i rapporti con il dente incluso. Grazie alla bassa dose di esposizione è utilizzabile in alcuni casi in endodonzia-periodonzia: con l’utilizzo della tecnologia cone beam 3D è possibile avere una visione più dettagliata, effettuare diagnosi in modo più rapido e preciso e raggiungere perciò risultati di maggior successo. Consente inoltre di studiare le articolazioni temporo-mandibolari con un’ottima rappresentazione tridimensionale. Grazie all’ampio campo di vista dell’apparecchio in uso nel nostro Centro la Tac Cone Beam trova applicazione anche in ortodonzia.

Che cosa analizza la Tac cone beam dentalscan?

Con la TAC Cone Beam mandibolare e mascellaresi fa uso di una speciale tecnologia che permette di agevolare lo studio clinico dell’intero distretto facciale e cranico e che risulta pertanto funzionale tanto alla chirurgia implantologica, quanto a quella estetica.

La TAC Cone Beam del massiccio frontale può essere eseguita in pochissimi minuti, anche in posizione eretta. Gli apparecchi impiegati per l’acquisizione delle immagini permettono di registrare in maniera contemporanea sia i dati relativi alle strutture scheletriche e dei denti, sia la superficie di tutti i tessuti molli.

Tutto ciò permette al medico di anticipare al paziente perfino i potenziali cambiamenti che potrebbero riguardare la superficie facciale in seguito a tutti gli interventi chirurgici dei quali questi può necessitare. In questo modo, dunque, il paziente può, mediante una rappresentazione del proprio viso sul display del macchinario, visionare una proiezione che anticipa i risultati del trattamento chirurgico al quale necessita di sottoporsi.

Qual è il livello di radiazione con la TAC Cone Beam?

Una TAC Cone Beam espone ad una quantità di radiazioni decisamente ridotta rispetto a quella alla quale sono soggetti i pazienti che si sottopongono ad una tomografia computerizzata tradizionale: si calcola, infatti, che l’impiego del fascio conico di raggi X in luogo della proiezione normale permetta di ridurre da 30 a 60 volte l’impiego di radiazioni rispetto ad una TAC semplice.

Dove fare la TAC Cone Beam

Quando è prescritta una TAC Cone Beam sono parecchi i pazienti che palesano di non sapere dove farla: a tal proposito occorre precisare l’opportunità di affidarsi esclusivamente a centri medici di comprovata professionalità, come Medical Imaging (Curti, Caserta), struttura in grado di fare da punto di riferimento assoluto per l’utenza campana e, in generale, di tutto il Sud Italia.

Costo TAC Cone Beam a Caserta

Presso il centro Medical Imaging di Curti (Caserta) il costo della Tac Cone Beam è:

– € 56,15 se effettuata tramite convenzione (ticket);
– nulla per i pazienti con esenzione totale;
– € 5,00 per i pazienti con esenzione parziale;
– € 65,00 per i pazienti che richiedono un esame privato.

Prenotazione TAC Cone Beam a Caserta presso Medical Imaging

Per procedere alla prenotazione di una TAC Cone Beam Dental Scannel Centro di Diagnostica Medical Imaging è possibile seguire tre iter differenti: la prenotazione di qualsiasi accertamento può avvenire telefonando allo 0823 843087, o compilare l’apposito modulo di prenotazione online. E’ inoltre possibile scegliere di occuparsi della prenotazione della visita direttamente in sede, recandosi in Via Nazionale Appia, 28 a Curti, in provincia di Caserta.

Di solito, per prendere parte ad un esame precedentemente prenotato secondo le modalità sopra descritte è sufficiente attendere da uno a tre giorni.

Ritiro TAC Cone Beam

Non sono necessari lunghi periodi di attesa nemmeno per effettuare il ritiro di tutta la documentazione riassuntiva relativa a qualsiasi prestazione medica svolta presso la struttura casertana di Medical Imaging: i referti, infatti, vengono consegnati al paziente al massimo dopo due giorni dalla conclusione dell’accertamento.