Magnetom Aera, arriva il nuovo macchinario per la risonanza magnetica

magneto-area-siemens-risonanza-magnetica

Magnetom Aera è il nuovo rivoluzionario macchinario di diagnostica per immagini messo a punto da Siemens per ottimizzare il processo di trattamento dei pazienti.
Tra le caratteristiche esclusive di questo prodotto figurano il design ultra compatto e l’ampia apertura del tunnel, che assicurano un alto livello di confort al paziente durante lo svolgimento di una risonanza magnetica. Molto elevato è anche il livello di produttività: grazie alle nuove tecnologie impiegate, il macchinario Siemens riesce a garantire prestazioni del 50% superiori rispetto a quelle dei dispositivi della generazione precedente.

Vantaggi per i pazienti

La principale peculiarità di questo macchinario è sicuramente la sua larghezza: infatti, il suo tunnel di soli 70 centimetri rende la visita molto più confortevole. In tal modo, il paziente è più sereno e rilassato per tutta la durata del test.

Dal punto di vista pratico, l’impiego della tecnologia TIM 4G e DOT permette a Magnetom Aera di snellire e velocizzare il lavoro compiuto dagli operatori sanitari preposti all’impiego della macchina.
La nuova tecnologia Dot, nello specifico, rappresenta un superamento dei precedenti standard di riferimento per la diagnostica per immagini: con questo dispositivo, infatti, è possibile personalizzare in ogni dettaglio il processo di indagine clinica, adattando così le caratteristiche dello screening alle effettive necessità e alle specifiche peculiarità morfologiche di ognuno dei pazienti.

Da tutto ciò scaturisce un più alto livello di qualità delle immagini, una maggior semplicità d’impiego e un consistente aumento dell’efficienza e della rapidità d’azione.

La tecnologia Tim 4G si applica invece al sistema di trasmissione, e sfrutta un impianto composto da innovative bobine ad alta intensità per creare un sistema di ricezione che elabora una proiezione digitale di elevatissima qualità. I vantaggi connessi all’impiego di questa tecnologia si traducono in un più alto livello di risoluzione delle immagini, in un accorciamento consistente della durata degli esami e nella possibilità di provvedere ad una più rapida esecuzione del processo di preparazione allo screening.
Il dispositivo consente di monitorare contemporaneamente anche più di un paziente, per un totale di 250 kg. Questa caratteristica si sposa alle particolari misure della struttura, che può contare su una bocca d’accesso di 70 cm e su un tunnel da 145 cm.
Un sistema di luci a led aumenta la sensazione di confort dei pazienti durante l’esecuzione delle prestazioni mediche: l’operatore medico può perfino modificare la colorazione delle luci in funzione delle preferenze del proprio paziente. La grande efficienza del dispositivo, inoltre, assicura costi di gestione ridotti ed un basso impatto energetico.

Tra le peculiarità ecologiche del nuovo Magnetom Aera Siemens figura la presenza di un pacchetto di raffreddamento opzionale che modifica automaticamente i parametri del sistema in funzione di un risparmio energetico che può sfiorare il 50%.
La contestuale presenza di un vaporizzatore senza elio garantisce un ancor più alto livello di efficienza e permette una più rapida preparazione dei pazienti ed una più veloce ed efficace acquisizione delle immagini.

Gli impieghi possibili

Il Magnetom Aera di Siemens può essere impiegato per il trattamento e la diagnosi di svariate patologie. Il modernissimo macchinario, infatti, trova impiego diagnostico nell’ambito della neurologia, dell’ortopedia e della cardiologia.

La grande duttilità del nuovo dispositivo progettato e prodotto da Siemens si traduce in un’estesa possibilità di utilizzo anche nel contesto pediatrico, angiografico e oncologico. Il Magnetom può altresì rappresentare un valido alleato nel processo diagnostico e terapeutico di malattie andrologiche e ginecologiche.

Utilizzi clinici

  • Neurologia (anche per pazienti non cooperativi)
  • Ortopedia (imaging delle articolazioni e del muscolo-scheletrico, ginocchio, anca, spalla, misurazioni in 3D)
  • Cardiologia (morfologia, funzione ventricolare, caratteristiche del tessuto, altro)
  • Corpo (addome, bacino, colonscopia virtuale, colangio-pancreatografia RM, scintigrafia renale dinamica e urolografia RM)
  • Pediatria, anche per i neonati
  • Angiografia (arterie e vene con e senza mezzo di contrasto)
  • Oncologia (determinazione del livello di stadi azione delle metastasi)
  • Salute dell’uomo (esame della prostata) e della donna (mammografia)

Caratteristiche tecniche esclusive

La scheda tecnica del nuovo Magnetom Aera di Siemens sfoggia alcune caratteristiche esclusive di grande valore: l’impiego della 4° generazione della tecnologia Tim garantisce la presenza di 204 matrici e di 64 canali, elementi in grado di perfezionare il livello di dettaglio di ognuna delle immagini acquisite dall’apparecchio. Il magnete TrueForm, inoltre, permette di verificare lo stato di salute di grandi distretti anche con il tunnel aperto, senza alterazioni della risoluzione spaziale e della rapidità d’azione.
Sfruttando le tecnologie esclusive Tim 4G e Dot, il macchinario è in grado di garantire un impiego ad ampio spettro e di rappresentare un valido alleato nel processo diagnostico, preventivo e terapeutico funzionale alla cura di ogni paziente.