Cos’è la TAC al ginocchio

Il ginocchio è una delle parti del corpo più soggette a traumi, spesso anche piuttosto dolorosi e invalidanti.

Questa considerazione vale, a maggior ragione, per gli sportivi, che sollecitano in maniera particolare gli arti inferiori sottoponendoli, soprattutto in sport “di contatto” come il calcio o il rugby a frequenti quanto pericolosi impatti con il terreno di gioco e con gli altri atleti.

Anche per questo il ricorso ad una TAC al ginocchio è piuttosto frequente, soprattutto per verificare le lesioni riportate da menisco, rotula e legamenti in seguito a traumi da impatto.

La frequenza con la quale ci si imbatte in casi clinici come quelli sopra descritti si è posta alla base dell’interessante sviluppo che la diagnostica per immagini legata allo studio del ginocchio ha subito nel corso degli ultimi 25 anni: fino agli anni ’80, infatti l’unico strumento di indagine diagnostica utile a fare luce sulle patologie del ginocchio era rappresentato dalle classiche ‘’lastre’’. Oggi, invece, con la Risonanza Magnetica Nucleare e, soprattutto, con la TAC al ginocchio ogni diagnosi è stata resa più veloce, sicura e affidabile.

TAC ginocchio
Immagini di una TAC del ginocchio

Tipi di TAC al ginocchio

Naturalmente la TAC al ginocchio può essere effettuata sia sul destro che sul sinistro, seguendo la stessa identica procedura: è comunque leggermente più frequente, in termini statistici, la richiesta di accertamenti diagnostici che riguardano il ginocchio di destra.

Nel corso degli ultimi anni, quando si parla di TAC e ArtroTAC al ginocchio si fa spesso riferimento al metodo lionese: la TAC al ginocchio con protocollo lionese prevede la realizzazione di immagini ottenute su un piano assiale che passa per le teste femorali, per i condili all’altezza delle rotule, sui piatti tibiali e sulla superficie delle caviglie. Per la TAC al ginocchio con metodo lionese, inoltre, si eseguono anche delle scansioni assiali sui condili del femore anche con i muscoli dell’arto contratti.

Come si esegue una TAC al ginocchio?

A livello procedurale, la TAC al ginocchio, anche se rispondente al medico lionese viene svolta seguendo sempre la medesima procedura.

Ma, in concreto, la TAC al ginocchio come si fa? Il primo passo per procedere allo svolgimento di uno screening di questo genere è quello di far accomodare il paziente su un lettino, che viene fatto scorrere all’interno di uno scanner concavo di forma simile a quella di una ciambella: qui, l’intero distretto corporeo da analizzare viene dettagliatamente scandagliato da appositi dispositivi che, sfruttando la prospettiva offerta da diversi piani assiali, elaborano i dati prodotti realizzando immagini piuttosto dettagliate della morfologia e della struttura del complesso esaminato, agevolando così il lavoro di diagnosi del medico preposto allo svolgimento dell’accertamento clinico.

Costo TAC al ginocchio a Caserta presso Medical Imaging

La TAC al ginocchio presso il centro Medical Imaging di Curti (Caserta) ha un costo
€56,15 in regime di convenzione (ticket). Per il paziente che richiederà un esame privato, il costo è di €70,00. In caso di esenzione totale, il costo della TAC al ginocchio è pari a zero, mentre con esenzione parziale il costo è di €5,00.

TAC Prezzo Convenzionato ASL Prezzo ASL Esenti Totali o Parziali Prezzo Esame Privato
Addome completo con MDC € 56,15 + € 26,00 € 5,00 € / € 0 € 166,00
Cervicale € 56,15 € 5,00 / € 0 € 70,00
Cranio € 56,15 € 5,00 / € 0 € 70,00
Dorsale € 56,15 € 5,00 / € 0 € 70,00
Ginocchio € 56,15 € 5,00 / € 0 € 70,00
Lombosacrale € 56,15 € 5,00 / € 0 € 70,00
Spalla € 56,15 € 5,00 € / € 0 € 70,00
TAC Cone Beam Dentalscan € 56,15 € 5,00 / € 0 € 65,00
Torace con MDC € 56,15 + € 26,00 € 5,00 / € 0 € 126,00
Colonscopia Virtuale € 56,15 € 5,00 / € 0 € 150,00

Prenotazione TAC al ginocchio a Caserta presso Medical Imaging

Per procedere alla prenotazione di un accertamento diagnostico di qualunque genere, Medical Imaging offre svariate possibilità: in primo luogo è possibile recarsi presso la struttura di Via Nazionale Appia, 28 a Curti (Caserta) e richiedere direttamente al personale amministrativo; chi preferisse prenotare direttamente da casa, può invece telefonare allo 0823 843087, dal lunedì al venerdì, sia in mattinata che in orario pomeridiano, o compilare online l’apposito modulo di prenotazione.

Tempi d’attesa e ritiro TAC al ginocchio

Dal momento della prenotazione è necessario attendere solamente da uno a due giorni prima di poter procedere allo svolgimento. Il ritiro dei referti avviene dopo 2 giorni dalla conclusione dell’esame.

Elenco Attività TAC

  • TC del capo
  • TC del massiccio facciale
  • TC dell’orecchio
  • TC del collo
  • TC della laringe
  • TC torace con MDC
  • TC renale
  • TC addome superiore
  • TC addome inferiore
  • TC addome completo
  • TC colonna C.L.D.
  • TC bacino
  • Arco TC (spalla, gomito e ginocchio)
  • Uro-TC
  • TC del capo con MDC
  • TC arcate dentarie (dental-scan)
  • TC dell’orecchio con MDC
  • TC del collo con MDC
  • TC torace
  • Angio TC arti inferiori
  • TC renale con MDC
  • TC addome superiore con MDC
  • TC addome inferiore con MDC
  • TC addome completo con MDC
  • TC arto superiore
  • TC arto inferiore
  • Angio-TC (con ricostruzione MPR/3D)
  • Broncoscopia Virtuale

Prenota e ritira la tua TAC

PRENOTAZIONI e PRESTAZIONI
Dal Lunedì al Venerdì 8:00 – 13:00 / 14:30 – 19:30
In ogni caso, l’esecuzione delle prestazioni diagnostiche avverrà non oltre tre giorni dalla prenotazione
RITIRO REFERTI
Dal Lunedì al Venerdì 8:00 – 13:00 / 14:30 – 19:30
All’accettazione viene consegnato al cliente un numero per il ritiro esami. Il referto può essere ritirato anche da parenti previa delega del paziente.
RITIRO REFERTI ONLINE
E’ possibile anche ritirare i referti online, richiedendo le credenziali di accesso personalizzate in accettazione.

RITIRO REFERTI ONLINE